Carlo Recalcati Project Management

| 15/08/2018 08:38:28

Le Criptovalute come investimento

Le criptovalute sono monete totalmente digitali basate su principi di crittografia per la loro produzione e la validazione delle transazioni.

Hanno le seguenti caratteristiche:

  1. Sono basate su una tecnologia chiamata “blockchain”. Si tratta di un database virtuale ad accesso pubblico condiviso in rete attraverso numerosi “nodi” (Server). Su ogni nodo risiede l’intera copia del database mentre le registrazioni sono garantite da complesse crittografie. In tal senso si può definire un sistema di registrazione davvero sicuro, molto più di qualsiasi sistema centralizzato.
  2. Sono decentralizzate, cioè non esiste un organo o un’autorità centrale che ne sovraintende la produzione, l’immissione sul mercato o la svalutazione/rivalutazione.
  3. Sono discrete, nel senso che ogni transazione viene registrata in termini totalmente anonimi;
  4. Sono sicure in termini di transazione, in quanto ognuna di queste viene confermata da quelle precedenti;
  5. Sono economiche, una transazione in criptovaluta ha normalmente un costo molto inferiore a quello bancario.
  6. Non sono tassabili (per il momento).

Per queste caratteristiche il mondo delle criptovalute ha conosciuto negli ultimi anni una vera e propria crescita esponenziale facendo la ricchezza di molti dei primi investitori e la speranza di quelli più recenti.

Se la blockchain è una tecnologia in rapida diffusione e che molto rapidamente verrà adottata per offrire quelle garanzie di tracciamento sempre più richieste dal mercato e rese necessarie dal villaggio globale, dall’industria automobilistica a quella farmaceutica, da quella alimentare ai servizi bancari, le criptovalute hanno conosciuto grandi fluttuazioni a volte entusiasmando e a volte deludendo gli investitori.

È certamente un ambito complesso, recente e non alla portata di tutti e questo ha portato spesso anche grandi analisti a definire le criptovalute una “bolla” assimilabile al fenomeno delle “dotcom” degli anni 2000 o addirittura a vere e proprie truffe a schema Ponzi. Ma non è così.

Basti pensare che Bitcoin, la più famosa e utilizzata tra le criptovalute, è stata data per fallita non meno di 13 volte tra il 2012 e il 2017 solamente. Ma nonostante le previsioni degli “esperti finanziari” il valore di questa moneta in quel periodo di tempo è cresciuta da 7,38$ (27/01/2012) a 19.666,00$ (17/12/2017).
Significa che il valore è aumentato di 2.665 volte!

Questo non significa che il mondo delle criptovalute sia destinato ad una crescita senza fine o che non sia soggetto a pericoli. Anzi, è un modo di fare trading o di investire molto pericoloso, ma proprio per questo affascinante e capace di moltiplicare letteralmente gli asset, con le giuste strategie.

Quelle che noi adottiamo per i nostri clienti.

Contattateci senza impegno ed eventualmente richiedete la visita di un nostro esperto, sapremo soddisfare ogni vostra esigenza.

 

Prova il mining delle criptovalute con : https://www.genesis-mining.com/signup, approfitta dello sconto con il codice di affiliazione YjDyAa